La chiesa di San Lino martire a Vigne di Narni

Posta su un’altura attraversata dal tracciato dell’antica via Flaminia, Vigne, un tempo chiamata Villa di Ponte Sanguinaro per via della vicinanza all’omonimo ponte romano, è una deliziosa frazione del Comune di Narni. Vigne di Narni. Una lettura degli Statuti Comunali fa emergere un continuo stato di sottomissione rispetto a Narni. Il borgo si distende attorno […]

Ingresso all'antico castello di Taizzano

Lungo la via Tiberina, prima di costeggiare il tratto dove il Nera forma le sue famose gole, come sospeso sul borgo di Stifone e i colori smeraldo del fiume che scorre lento, sorge Taizzano. Il Castello di Taizzano a dominio delle Gole del Nera. Già prima della romanizzazione e successivamente a essa, il territorio di […]

Schifanoia vista dall'alto

Poco rimane dell’antico castello di Schifanoia oggi piccolo paese ma un tempo sentinella sulla gola tra Poggio e Otricoli. L’antico forte di origini longobarde di Schifanoia. Il borgo nel territorio di Narni, nasconde probabilmente nel nome le sue origini longobarde, visto che schiffa sta a significare “vedetta”, mentre nauda vuol dire “pascolo”, anche se il […]

Vista panoramica aera su Sant'Urbano

Il piccolo borgo di Sant’Urbano, a poca distanza dal Sacro Speco Francescano e dai Itieli, è l’ultimo centro abitato di Narni a confine con Vasciano e il Comune di Stroncone. Sant’Urbano di Narni. Dominio della famiglia ternana Castelli fu donato per metà all’Abbazia di Farfa nel 1038. Pur attraverso vicende a volte alterne, ricadde sempre […]

Veduta aerea di Stifone, il Nera e la ciclo pedonale delle Gole del Nera

Sotto la rupe rocciosa su cui poggia il castello di Taizzano, in un luogo di bellezze naturalistiche e storiche, Stifone è come adagiato sui colori smeraldo del fiume Nera. Stifone, il borgo e il porto lungo le Gole del Nera. La zona dove oggi insiste il borgo fu il porto fluviale di Narni già in […]

La torre romana del castello di San Vito

Posto su una rupe a sentinella, con la sua antichissima torre quadrata, della valle del Tevere, San Vito è un caratteristico borgo immerso nel verde di uliveti e lecci (lecini in gergo locale). Il borgo di San Vito di Narni. Il primo nucleo si formò nell’Alto medioevo attorno alla torre di vedetta eretta nel  I […]

La torre di San Liberato

Posto a 112 metri di altezza su uno sperone che domina l’omonimo lago e Oasi naturalistica, San Liberato è la frazione più a meridione nel territorio di Narni a confine con Orte. Il borgo di San Liberato al confine col Lazio. Il castello e il borgo si svilupparono attorno alla torre di avvistamento quadrata che, […]

Veduta del Parco dei Pini di Narni Scalo

Narni Scalo è la frazione del comune di Narni più popolata che si trova all’estremità occidentale della Conca Ternana. Narni Scalo, la stazione FS e tutta una serie di luoghi da visitare. Sviluppatosi dopo la seconda guerra mondiale attorno alla stazione ferroviaria di Narni, accrebbe il numero dei suoi abitanti parallelamente al numero di attività […]

Veduta aerea del castello di Montoro col palazzo baronale e il borgo

Montoro, posto su un colle di arena gialla (color oro) a dominare l’ultimo tratto della valle formata dal fiume Nera, è uno dei maggiori castelli del territorio di Narni per consistenza urbanistica e per la complessità delle sue vicende storiche. L’antico castello di Montoro. La struttura piramidale dell’intero complesso, composta dal borgo, la residenza baronale […]

Ingresso principale al castello dei Itieli

Il meraviglioso castello di Itieli, immerso in un ambiente naturale e paesaggistico di notevole suggestione, sorge sul crinale di un monte a quasi 600 metri d’altezza in una insenatura dei monti che dominano la valle Ternana. Itieli, il castello delle Indusse. Oasi di pace e tranquillità immersa nella natura, diviene mèta di molte famiglie durante […]

1 2

Comune di Narni

Piazza dei Priori, 1 – 05035 Narni (TR)

Tel. 0744.7471 Fax 0744.715270

P.IVA 00178930558 IBAN IT40G0631572711000080000325

Posta certificata: comune.narni@postacert.umbria.it

COSA VEDERE