Edificata, in una posizione difficile da raggiungere, sulle pendici scoscese del monte Santa Croce, l’Abbazia Benedettina di San Cassiano è una struttura fortificata che domina la via Flaminia e il sottostante fiume Nera.

L’Abbazia di San Cassiano che osserva Narni dal monte opposto.

Posta a controllo del passaggio sulle Gole del Nera, e rivolta verso la pianura ternana, nella direzione di Spoleto da dove poteva arrivare il nemico, è citata nel Chronicon Farfense come attiva già dal 1081, ma la sua fondazione deve essere stata molto più antica.

Un piccolo sarcofago di I secolo, fatto dono al Beato Orso – probabilmente il primo abate dell’Abbazia – da parte di Crescenzio di Teodorada, ci porta indietro almeno di un secolo.

È probabile, inoltre, che i primi monaci benedettini costruirono l’edificio sopra i resti di un preesistente monastero fortificato bizantino del VI secolo posta al controllo dell’omonimo Corridoio

Intorno al 1400 divenne abbazia commendataria e sappiamo che l’ultimo abate commendatario fu il Cardinale Ferretti, già segretario di stato di Pio IX.

Restaurato nel corso dello scorso secolo il complesso fu interamente restaurato e nel 1970 divenne il set del film con Nino Manfredi “Per grazia ricevuta”, girato anche nel Sacro Speco di San Francesco.

Vista aerea dell'Abbazia di San Cassiano a Narni

L’architettura di una delle abbazie più suggestive dell’Umbria.

L’abbazia, fortificata e protetta da mura merlate, è costituita oltre che dalla chiesa, sormontata dal campanile con la cuspide a forma di piramide quadrangolare, da un complesso di fabbricati un tempo ad uso dei monaci e oggi a disposizione di eventuali pellegrini.

La Chiesa di San Cassiano.

La chiesa, benché modificata nel XIV secolo, resta legata ai modelli bizantini.

I lavori di restauro le hanno restituito il suo aspetto originario: si è scoperto che in origine aveva una pianta a croce greca con al centro le quattro arcate più ampie e con tre absidi, una delle quali è ora occupata dal campanile.

La facciata ha un bel portale con pilastri e archi concentrici; manca l’affresco della lunetta, ma è stata ricostruita la trifora e tre aperture ovali in alto.

All’interno le braccia della croce greca si aprono con arcate a tutto sesto e poggiano su colonne marmoree ornate di basi e capitelli eleganti.

Il trekking all’Abbazia di San Cassiano.

Con partenza da Piazza dei Priori e su prenotazione, è possibile raggiungere l’abbazia attraverso il percorso che scende dal centro storico verso il Ponte di Augusto e le Gole del Nera per risalire il monte di Santa Croce.

L’Abbazia e il Cammino dei Protomartiri Francescani.

La quarta tappa del suggestivo Cammino dei Protomartiri Francescani – da Narni a San Gemini – passa presso l’abbazia prima di raggiungere l’antico Santuario della Madonna del Ponte, luogo frequentato dai pellegrini sin dall’antichità, e, in località la Cerqua, il Santuario di Santa Maria della Quercia.

Abbazia di San Cassiano

Indirizzo

Strada S. Casciano, 36, 05035 Narni Scalo, Narni TR

CONTATTI

 

L’Abbazia di San Cassiano è attualmente chiusa, ma vi si organizzano visite guidate. È possibile raggiungerla:

  • in auto attraverso una piccola strada che parte da Narni Scalo;
  • o arrivare dal Ponte d’Augusto attraverso un  sentiero nel bosco.
DOVE PARCHEGGIARE

Si consiglia di parcheggiare l’automobile nei pressi dei resti del Ponte di Augusto, in via Tre Ponti.

Scopri Narni.

Continua a scoprire con noi i luoghi fuori le mura di Narni.

Oppure scopri i punti di interesse di Narni e del suo territorio.

Le Gole del Nera viste da Taizzano, sullo sfondo Narni e la Rocca Albornoz
Cosa Vedere

Narni fuori le mura

Chiese, abbazie, santuari, percorsi naturalistici per passeggiate a piedi o in bicicletta: fuori le mura di Narni vive lo spirito più autentico dell’Umbria meridionale. Cosa

scopri i dettagli
Ripresa aerea dell'arco superstite dei resti del Ponte di Augusto a Narni
Cosa Vedere

Ponte di Augusto

Edificato in epoca augustea, per superare l’impeto del fiume Nera, verso quel tratto di via Flaminia che collegava il municipio di Narnia a quello di

scopri i dettagli

Comune di Narni

Piazza dei Priori, 1 – 05035 Narni (TR)

Tel. 0744.7471 Fax 0744.715270

P.IVA 00178930558 IBAN IT40G0631572711000080000325

Posta certificata: comune.narni@postacert.umbria.it