RAVE MEDITATION 2022 -Tensegrity

Torna alla sua Settima Edizione, dal 16 al 18 settembre 2022, nei suggestivi scenari della Loggia degli Scolopi, in piazza dei Priori, nel Centro storico di Narni, il Festival delle Medicine non convenzionali e
olistiche Rave Meditation – Tensegrity.
Il festival Umbro di riferimento delle Medicine non convenzionali e delle discipline olistiche, promosso con il Patrocinio del Comune di Narni, e che ha come scopo la diffusione di una visione del benessere totale dell’individuo creando punti di giunzione tra il mondo scientifico della Medicina allopatica e la visione naturopatica, spirituale ed energetica delle Medicine non convenzionali.

Nella giornata inaugurale, Venerdì 16 settembre 2022, ore 12.00 si svolgerà la Conferenza e Presentazione dell’evento alla presenza delle autorità, con Degustazione Cantine Umbre e Caseifici. La giornata si concluderà con buffet serale di Natura Sì e spettacoli musicali.

Nell’arco delle tre giornate di evento, conferenze, salotti letterari e filosofici, presentazione di libri, spettacoli teatrali, workshop e spazi esperienziali per adulti e bambini, mostre d’arte in cui si tratteranno e approfondiranno temi legati alle Neuroscienze, Pnei, Metabolomica, Nutrizione, Ecologia, Psicologia, Mindfulness, Pedagogia, Arteterapia, Musicoterapia, Danzaterapia, Giocoleria, pratica di discipline che rientrano nella nell’ambito della Naturopatia, Meditazione, Yoga, Arti Marziali, Tecniche Energetiche, Channeling, Cristalloterapia, Fitoterapia, etc. e contenuti che favoriscono lo sviluppo sano e luminoso dell’essere umano e del pianeta.

TENSEGRITA’- Ogni anno viene proposto un tema principale intorno al quale verteranno tutte le iniziative presentate. Quest’anno, dopo Sonos, Egoic e gli altri argomenti trattati, Rave Meditation focalizza l’attenzione sulla TENSEGRITA’, termine coniato dall’ ingegnere americano Richard Buckminster Fuller, inventore delle Cupole Geodetiche, che indica una proprietà attribuita agli oggetti ma anche umana, basti pensare all’ apparato muscolo scheletrico, psicologica e spirituale di trazione e compressione, in modo combinato tale da fornire stabilità e resistenza. Il termine tensegrità è stato usato in molteplici circostanze, in campo antropomorfico lo scrittore Carlos Castaneda parla di tensegrita’ rituale, la risultante di due forze apparentemente contrarie come l’autocontrollo e l’abbandono che, se adeguatamente gestite, diventano un efficace strumento per attenuare quel costante dialogo interiore che può generare stress e allontanare dal vivere il momento presente.

Il Programma

Ricco il programma d’incontri. A partire da Andrea Cogerino che presenterà il suo libro “Geografia sacra e tradizione segreta del Nord”, a Dario Canil che affronterà il tema di “Vivere il sesso, riprendere l’energia e restituire i fardelli”, Leonardo Spina con una ConfShow Guarir dal ridere fino a Daniele Bova che ci porterà alla scoprta del “Processo alchemico integrato”.

Tra gli ospiti Adriano Grassi parlerà della tecnica del Transurfing e Campane Tibetane. Torna Tiziana Forzani con l’approccio alle Biocostellazioni come strumento di Aiuto alla vita, mentre Alessandro Sironi introdurrà il pubblico al Piano Mirroring. Il neurologo Massimo Formica tratterà l’argomento degli “Esercizi trascendentali-la tecnica del 4×4”, l’economista Guido Grossi sul tema #Tempodiunirsi, Marco Virginio Fiorini presenterà la “Geometria sacra, lo strumento di Dio” e a chiusura, l’astrofisica Giuliana Conforto si confronterà con il pubblico sul tema del “Risveglio della coscienza”.

Numerosi gli eventi collaterali tra i quali Laboratori e Workshop come Herbert Caposassi “Spazio, grazie, arriva Otzi”, Silvia Argenti con la sua tecnica “Ecoprinting”, Giardini del Tao con il laboratorio “L’arte di vivere in armonia con ciò che ci circonda (Feng Shui)”, Laura Desideri terrà invece un approfondimento sulla voce mentre Simona Governatori e Florentina Richeldi inviteranno il pubblico a scoprire dell’”Ipnosi Regressiva e fotografia dell’aura”. Infine, Emanuele D’Agapiti sarà presente con un piccolo laboratorio sulla parola e lettura poesie di Rina D’Eugenio. I visitatori potranno scoprire con Arete la Mindfulness Psicosomatica, sperimentare il Qi Gong con Aleida Bernardi, scoprire assieme a Simona Ganozzi i Fiori di Bach. Ricongiungersi in Pace, oltre la paura e gli effetti e con Giulia Moratti Anime gemelle e ipnosi olistica regressiva. Elisabetta Scorsoni propone invece sedute di Meta Yoga mentre Claudio Sabatini tratterà dell’importanza della Radioestesia Evolutiva.
Tra gli spettacoli, la serata inaugurale accoglie lo spettacolo di Emanuele D’Agapiti e Laura Desideri, a
seguire, l’Accademia della Forza con la Spada Laser. Sabato sera, Alessandro Scintu in concerto. Saranno presenti una trentina di operatori, una ventina di stand artigianali e di alimentazione bio. All’iniziativa hanno aderito Natura Sì che promuoverà il buffet inaugurale, le Cantine dei Vini Umbri, Tenuta Cavalier Mazzocchi 1919, Santo Iolo Country House & Cantina, Cantina De Filippo- Vino Biologico, e Liberovo, l’allevamento a terra che cura il benessere dei suoi animali.


Contatti:
Carla Marchettini, direttore artistico
Cell. 3884407442
e-mail: terniravemeditation@gmail.com

Carlotta Degl’innocenti, comunicazione
cell. 3281814668

Facebook

www.ravemeditation.it

Scopri dove dormire a Narni

Scopri i prossimi eventi

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comune di Narni

Piazza dei Priori, 1 – 05035 Narni (TR)

Tel. 0744.7471 Fax 0744.715270

P.IVA 00178930558 IBAN IT40G0631572711000080000325

Posta certificata: comune.narni@postacert.umbria.it

COSA VEDERE